Arte Ingannevole a Lione

Due anni fa, tornando in furgone verso l’Inghilterra da una spedizione di raccolta viveri in Italia, siamo passati da Lione senza battere ciglio. L’idea di fermarci lì era stata scartata in fase di pianificazione per motivi logistici e perché “non c’è niente da vedere”. Grave, classico, errore.
Per fortuna ho avuto l’opportunità di visitare questa città durante un viaggio di lavoro, altrimenti mi sarei persa una vera gemma.

Mi aspettavo una classica cittadina francese: edifici ricoperti di balconcini, fiume che scorre lentamente lungo l’asse e gente che cammina con la baguette sotto braccio… i soliti stereotipi!
Invece, camminando sul lungofiume, il mio sguardo è stato catturato da alcune figure che, da finestre, vetrine e negozi mi guardano e salutano…ma come sono insolitamente cordiali e simpatici questi francesi! Avvicinandomi mi rendo conto con sorpresa che non si tratta di persone vere ma di disegni, a grandezza naturale realizzati con la tecnica trompe-l’œil. Che splendida illusione ottica!

Questo non è il solo tipo di “street art” che ho trovato a Lione. Molti edifici, soprattutto fuori dal centro, hanno parecchi graffiti.

Lasciamo dunque che Lione inganni i nostri occhi !

Lasciaci un commento