Dove Mangiare ad Amsterdam

Winkel 43, ristorante Amsterdam

Il ristorante alla mano

Nel vibrante quartiere Jordaan si trova quello che è stato eletto nostro ristorante preferito, il Winkel 43. E’ famosissimo per la sua torta di mele con panna, infatti mettete in conto una lunga attesa durante i giorni di mercato. Meno affollato (anche se comunque abbiamo dovuto aspettare un po’) la sera, quando abbiamo trovato una piacevole atmosfera tra gli olandesi che si rilassavano con una cena, una birra o, appunto, una fetta di apple pie. Abbiamo mangiato molto bene per prezzi ragionevoli, il menù cambia ogni giorno così non c’è rischio di annoiarsi. E, comunque, la torta l’abbiamo provata come dessert ed abbiamo capito il perché di tutta questa fama.
Winkel 43, Noordermarkt 43
Tel.: +31 20 623 0223

Haesje Claes, restaurant Amsterdam

Il ristorante di classe

Il ristorante Haesje Claes non è certo una trovata di quelle da bisbigliare agli amici più intimi, lo si trova su tutte le guide e all’ultima visita ci abbiamo trovato davanti una bella carovana di signori toscani in gita. Nonostante ciò rimante un ristorante molto bello e tradizionale, perfetto per provare la cucina tipica olandese. Gli interni sono suggestivi, pannelli di legno scuro e pesanti drappeggi, e i camerieri sono sempre gentili. Si sta sui 20-25€ a testa se non si esagera con le birre, e le porzioni sono molto abbondanti quindi una zuppa a testa e uno stamppot in due può bastare. Consigliamo di prenotare, non si sa mai.
Haesje Claes, Spuistraat 275
Tel: +31 20 624 9998

Stamppot, Amsterdam

Il piatto tipico Olandese: lo Stamppot

De Saloon

Questo locale è uno dei primi che ho visitato ad Amsterdam, non ricordo né come né perchè, ma non manco mai di visitarlo ogni volta che torno. Il Saloon si trova molto in centro, a due passi dal delirio di Leidseplein, ma in qualche modo riesce a mantenersi un’oasi di tranquillità e good feelings. La sera ci si vedono spesso dei signori del luogo che chiacchierano al banco, tra di loro e con i ragazzi dello staff che sono sempre simpatici e di buon umore. Ideale per una birra (o due), magari ai tavoli all’aperto se c’è il sole. Gli hamburger costano un po’ troppo per i miei gusti ma la tipica zuppa invernale di piselli, la erwtensoep, è molto buona.
De Saloon, Lijnbaansgracht 271
Tel.: +31 20 623 0466

 

Panino con l'Aringa, Amsterdam

Mangiare all’aperto

Se non volete sedervi ma volete prendere qualcosa da mangiare per strada la tradizione Olandese vi viene incontro con i loro meravigliosi panini all’aringa. Sono generalmente venduti ai mercati o da camioncini per strada, e offrono diversi tipi di pesce. L’aringa è il mio preferito, conservata con un metodo antico, è morbida e saporita… meglio ancora se nel panino di aggiungete cetrioli e cipolle (se non temete il rischio fiatella).

Vicino al nostro appartamento di AirBnb, lungo la strada per il centro, c’era un bel mercato, il Ten Katemarkt. Qui difficilmente si trova traccia di turisti, è pieno di bancarelle di cibo dove si possono comprare sia gli ingredienti per cucinare a casa sia panini e altre delizie da mangiare al momento. Il mio preferito è vicino all’inizio, entrando da Kinkerstraat che fa panini grossissimi e anche pasti caldi se arrivate presto. In fondo invece c’è la bancarella di falafel e humous. Il mercato chiude alle 18, ma già dalle 15-16 le bancarelle iniziano a chiudere e a fare sconti.
Il Ten Katemarkt è abbastanza piccolo e si gira in 20 minuti, se volete farvi una birra in un posto trucido c’è il café all’angolo con Hasebroekstraat, oppure, più in là e leggermente più sofisticato, il Bar Brouw West.

Febo Amsterdam

Purtroppo Martina non sembra apprezzare la finezza di Febo

De Lekkerste

Ora, i posti elencati qui sopra sono molto buoni e se volete visitarli e mangiare qualcosa fate bene. Ma non voglio nemmeno saperlo se andate ad Amsterdam e non mangiate da Febo. E’ una catena geniale, che purtroppo – o per fortuna – esiste solo in Olanda, di fast food a forma di distributore automatico. Sì perché vende crocchette di varie forme e dimensioni – e contenuto sconosciuto – che si prendono da un alveare di piccoli sportelli che ricoprono un’intera parete. Inserite le monete nella vaschetta che preferite e il pranzo è servito!

State per andare ad Amsterdam? Seguite la nostra lista di Amsterdam su Foursquare per scoprire i nostri posti preferiti!

3 comments

  1. Giorgia ci consiglia anche questo, copio e incollo dal suo commento facebook:
    http://www.moeders.com/ I proprietari per 25 anni hanno chiesto ai clienti di portare le foto delle loro mamme ed è pienissimo di cornici di donne. Un locale troppo carino e tradizionale.

  2. ahahah Febo ha fatto abbastanza schifo anche a me! Secondo me l’hanno inventato solo per coprire la fame chimica! 🙂

    • Ah Debora, mi spiace leggere che anche tu non apprezzi la raffinatezza di Febo. Un vero peccato! 😀

Lasciaci un commento