Come muoversi in Inghilterra

L’Inghilterra, o più in generale il Regno Unito, ha la fama di essere un paese molto costoso. E per molti aspetti questa fama, soprattutto nel caso di una breve visita, è meritatissima: basta dare un’occhiata ai costi di hotel e treni per capire che si va al di là degli standard a cui siamo abituati in Italia. In realtà la Gran Bretagna ha un enorme vantaggio, e cioè la possibilità, con un po’ di accortezza e di organizzazione, di poter risparmiare notevolmente.

Diversamente dall’Italia, lo stesso servizio qui si può ottenere a prezzi notevolmente variegati, dalle tariffe principesche, a quelle al limite con il regalo. E questo vale per tutto: ristoranti, teatri…e ovviamente anche i trasporti.

Mappa Inghilterra

Bus

Il servizio bus, offerto per lo più dalla compagnia nazionale National Express, copre tutto il territorio e offre tariffe eccezionali. Prenotate con anche solo un paio di giorni di anticipo un bus che parte verso le otto di mattina e potete attraversare l’intero paese con £5. Visitate il sito: www.nationalexpress.com

Un servizio meno capillare ma molto economico è offerto da megabus: uk.megabus.com
Se siete fortunati vi potete fare, ad esempio, Londra-Bristol con £1.

Treno

Se avete poco tempo o la lunghezza di un viaggio in bus vi inquieta un po’ la vostra alternativa è il treno. Incredibilmente puntuali ed efficenti, per lo meno dal punto di vista di un italiano, sono anche molto veloci: Londra-Manchester in due ore e qualche minuto. Purtroppo però questa efficenza costa, e cara. Ma ci sono modi per risparmiare anche qui.

In Gran Bretagna ci sono diversi operatori, in base alla zona e alla tratta desiderata, che vengono comunque raccolti tutti nel sito delle National Rail, su cui potete pianificare il viaggio, verificare i costi, e acquistare il biglietto: www.nationalrail.co.uk
Avete visto che prezzi? Per fortuna la libera concorrenza ci dà la possibilità di trovare tariffe scontate. Per questo ci sono alcuni siti, che funzionano per i treni come Skyscanner per gli aerei. Io in genere uso questi:
redspottedhanky.com
mytrainticket.co.uk
Inoltre do sempre un’occhiata al sito della Virgin perché spesso ci sono delle buone offerte: http://www.virgintrains.co.uk

Se avete intenzione di fare più di un viaggio potete considerare un pass ferroviario, visitate il sito di VisitBritain per la lista completa. Potete comprarlo direttamente da lì prima di partire.

Auto a noleggio

Per quanto proibitivo in Italia, il noleggio di un’auto è un’opzione da considerare se viaggiate nel Regno Unito. Una piccola macchina economica può costare anche meno di £40 al giorno. In genere prenoto con Enterprise per circa £30 al giorno, e chiamando sono riuscito ad ottenere un intero weekend (da venerdì sera a lunedì sera) per solo £56.

Aeroporti

Il primo mezzo che vi toccherà prendere appena arrivati nel Regno Unito, sarà molto probabilmente quello che vi porterà dall’aeroporto in cui atterrate alla città.

Senza dubbio la città più complicata per gli aeroporti è Londra. A quale aeroporto arrivo? Da quale aeroporto parto? Cosa faccio se arrivo tardi o se parto presto? La risposta a tutte queste, ed altre domande le trovate nelle guide agli aeroporti di Londra:

No comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Londra - Gatwick: come arrivarci? | Guida Londra - […] Una soluzione (spesso) più lenta ma sicuramente più economica è il treno locale. Se fa tutte le fermate ci…

Lasciaci un commento