Ristoranti Turchi-Ciprioti: i miei preferiti su Green Lanes

Ho vissuto solo un anno in zona Green Lanes, a Harringay, ma è una zona di Londra a cui sono molto affezionato. Sarà per l’atmosfera mediterranea dovuta alla forte presenza di turchi ciprioti, con i loro ristoranti e negozi di alimentari, sarà perché la casa vittoriana in cui ho abitato, goliardicamente ribattezzata Bocciofila Cesarini, l’ho trovata ed inaugurata io, ma qui mi sento proprio a casa.

Una delle caratteristiche principali di questo tratto di strada, che spinge gente da ogni area di Londra a farsi ore in metropolitana per venire qui, sono i ristoranti. In una costante competizione i ristoranti turchi di Green Lanes si sono creati un’ottima reputazione per qualità del cibo e costi. Gli unici vincitori certi di questa competizione siamo stati noi, che ci siamo presi a cuore la missione di trovare il migliore fra loro. Ogni anno qualcosa cambia: qualità, prezzi, cortesia, qualcuno nuovo apre, qualcun altro chiude, ma questi rimangono saldamente in testa alla classifica.

Insalata turca Londra

Gökyüzü

26-27 Grand Parade, Green Lanes London, N4 1LG | Google Maps
Tel: 020 8211 8406 | Menu

Grazie al suo grande salone ed allo stile impeccabile, seppur informale, si presta ad una serata di gruppo o ad una cena romantica.
All’ultima cena romantica in occasione del mio addio al quartiere, io e il mio coinquilino di allora nonché caro amico, abbiamo affrontato il mix grill: una montagna di riso e cous cous sormontata da tutti i tipi di carne che offrono. Nonostante la nostra famigerata voracità abbiamo fatto fatica, magari prendetelo se siete in 3 o 4.

Turkish restaurant London: Gokyuzu, Harringay

Hala

Green Lanes, London N4 1LG | Google Maps
Phone: 020 8802 4883 | Menu

Piccolo e con l’insegna gialla Hala ha recentemente rinnovato la sua sala e migliorato i suoi posti a sedere. Rimane comunque il mio preferito per il take-away: ad oggi loro offrono il kebab e il lahmacun più grande della zona. Se avete un posto dove sedervi e mangiare nei paraggi potete prendere uno degli stufati nelle vasche in vetrina, il migliore è agnello e melanzana, e tutti hanno in allegato una vaschetta di riso o cous cous, una di insalata e un pezzo di pane. Il tutto per £6-7

Turkish meat london, shish adana kebab

Antepliler

46 Green Lanes, London N4 1AG | Google Maps
Phone 020 8802 5588

Questo ristorante ha fatto di tutto per rovinare la sua fama e reputazione grazie al pessimo servizio che offfrivano. Nonostante l’altissima qualità di carne ed altri piatti, la gente preferiva andare altrove e farsi trattare meglio. Ora per fortuna l’hanno capito e si sono dati una regolata. Bel locale con le sedie basse, qui tutto è buono ma, visto il forno che usano non potete non provare un lahmacun, anche solo come antipasto, o ina pide, la tipica pizza turca.

Miglior Ristorante Turco a Londra

Diyarkabir

Grand Parade, 69 Green Lanes, Haringey, London N4 1DU | Google Maps
Phone: 020 8809 2777

Mai, e poi mai, riuscirò a ricordarmi come si pronuncia e scrive questo posto. Un po’ per il nome un po’ per l’insegna che sembra uscita da un software del 1995, questo è stato l’ultimo ristorante visitato in ordine temporale ed il mio preferito. Dopo la prima cena qui mi sono rifatto del tempo perduto, tornandoci ogni volta. Un chiaro segnale della qualità di questo ristorante è la coda che si crea fuori: se volete mangiare qui dovrete arrivare presto, o avere un po’ di pazienza, ma ne vale la pena.

Glossario

  • Lahmacun è una specie di pizzetta, piccola e sottile, ricoperta da un trito di pomodoro, carne di agnello e prezzemolo. A scelta con aglio o cipolla. Il condimento è poco e leggero quindi è un perfetto snack.
  • Pide è una specie di pizza alla turca, fatta un po’ come un calzone aperto sopra
  • Shish è lo spiedino
  • Adana è una salsiccia arricchita con spezie
  • Ayran è una bibita a base di yogurt, leggermente salato. Ha un sapore strano, che può non piacere, ma io lo prendo sempre con la carne e aiuta anche a combattere il piccante.

Indicazioni generali

Tutti i ristoranti elencati qui vi offrono insalata (buonissima e condita con uno strano succo di melograno), pane e salsine. Mangiatene quanto ne volete perché sono gratis, ma tenete un po’ di spazio per la portata principale!
Pochi hanno la licenza per vendere alcolici, anche se vedete qualche bottiglietta sul tavolo basta guardare se vino e birra sono sul menu. Se non ci sono vuol dire che potete comprare da bere ai negozietti lì attorno ed entrare con la vostra bottiglia. Chiedete comunque prima ai camerieri giusto per cortesia che non si sa mai!

Lasciaci un commento