Come Muoversi a Milano: Mezzi Pubblici o Bicicletta?

I servizi di trasporto milanesi (ATM) sono molto efficienti. Quattro linee di metropolitana (presto 5), tram, bus, filobus e il Passante Ferroviario, collegano tutta la città. Il venerdì e il sabato molte linee funzionano tutta notte e le metropolitane vengono sostituite da linee di superficie che percorrono la tratta urbana.

Il filobus che percorre la Circonvallazione (linee 90 e 91) gira praticamente tutta notte, con pausa solo dalle 2 alle 4. Sarà la vostra salvezza ma è anche una linea con una pessima reputazione quindi state all’occhio. Non che sia così tremenda ma personalmente non la consiglierei ad una donna sola.

Quanto costa il biglietto?

Il biglietto ATM costa 1,50 euro e vi dà accesso a tutte le linee urbane. Vale 90′ durante i quali potete effettuare un viaggio in metropolitana o un viaggio sul passante, e tutti i viaggi che riuscite a fare con i mezzi di superficie (bus, tram, filobus).

Esistono abbonamenti da 24 ore (4,50€) e da 48 ore (8,25€), abbonamenti 2×6 (due viaggi al giorno, per sei giorni. oppure il carnet da 10 biglietti (13,80€). Per altri tipi di biglietti visitate il sito ATM a questa pagina.

RicaricaMi

Per permanenze un po’ più lunghe potete acquistare la tessera ricaricabile “ricaricaMi” (sì la fantasia non è il loro forte) su cui è possibile caricare, anche contemporaneamente, settimanali 2×6abbonamenti giornaliericarnet 10 viaggi e biglietti ordinari. La tessera costa 2,50€ e contiene un biglietto singolo urbano, un notevole risparmio di carta!
Per maggiori informazioni visitate il sito ATM a questa pagina.

Abbonamento ATM

Se il vostro impegno con Milano è un po’ più duraturo allora dovrete farvi un abbonamento. La tessera costa 10€ e vi servirà una fototessera, la quale verrà impietosamente sformata dal software che stampa la vostra faccia sul tesserino.

Potete caricarci un settimanale (11,20€) o un mensile (€30), studenti e under26 hanno agevolazioni. Per ulteriori informazioni vi conviene visitare sempre il sito ATM a questa pagina.

La Bicicletta

La bicicletta resta sempre il mezzo migliore. Milano è abbastanza piccola e pianeggiante per permettervi di pedalare da un capo all’altro in velocità. Certo se siete in visita per poco tempo comprare una bici può non essere un’opzione, ma il comune mette a disposizione delle biciclette (servizio di bike sharing “BikeMi“) nella zona centrale. Per saperne di più leggete qui.

Se avete la vostra bicicletta la potete portare sulla metro e sul passante ferroviario. In teoria c’è un limite nelle ore di punta ma se la stazione non è troppo affollata vi faranno passare comunque.

Bike Sharing a Milano

 

2 comments

  1. Buongiorno vorrei prendere la tessera annuale dell’arma ricordo che avevate una promozione con Bike.mi potreste farmi avere delle idee grazie

    • Ciao Antonia, in che senso la tessera dell’arma?
      Forse e’ meglio che ti rivolgi direttamente a BikeMi per maggiori informazioni

Trackbacks/Pingbacks

  1. Bike Sharing a Milano: BikeMi | Guida Milano - […] Come potete vedere, anche per il giornaliero di 24 ore, l’abbonamento BikeMi costa meno di quello dei mezzi ATM.…
  2. Come Arrivare a Milano: in Treno e in Aereo | Guida Milano - […] Per maggiori informazioni sul trasporto pubblico milanese andate a leggere il nostro articolo sull’argomento. […]

Lasciaci un commento