Come richiedere e quanto costa il visto per la Russia

Come ottenere il visto per la Russia

Ottenere il visto turistico per la Russia è un processo che può essere molto veloce e facile, dipende da quanto tempo e quanti soldi ci volete investire.

 

Come richiedere e quanto costa il visto per la Russia

Il Visto Turistico Russo

Questo tipo di visto viene rilasciato per chi si reca in Russia per – come dice il nome stesso – turismo. Questo documento è valido per 30 giorni consecutivi e un ingresso nel paese.

Come ottenere il visto

Ci sono tre modi per fare il visto, la differenza sta nella quantità di aiuto a cui ci si affida, che andrà a riflettersi sul costo finale del visto. La burocrazia russa è nota per la sua complessità, una macchina imponente anche per chi è abituato agli standard burocratici italiani. Si può richiedere il visto in maniera totalmente fai da te, ma è consigliato da tutti – anche da noi – rivolgersi a un’agenzia per evitare imprevisti e lungaggini.

 

1. Richiedere il visto in consolato

Gli uffici consolari russi in Italia si trovano a Roma, Milano, Genova, Palermo. Fate riferimento al sito del vostro consolato di riferimento per sapere come fare, in genere si parte con la richiesta di appuntamento il che può cadere molto avanti nel tempo. In più se c’è qualcosa che non va nella vostra documentazione. Consiglio questa opzione solo se abitate in una di quelle città (o ragionevolmente vicino) e avete molto tempo prima del viaggio. Probabilmente gli uffici stessi vi consiglieranno di rivolgervi al Centro Visti.

 

2. Affidarsi al Centro Visti per la Russia in Italia

La società Visa Handling Services è l’agenzia autorizzata per la gestione dei visti per la Russia in Italia. I loro uffici si trovano nelle stesse città dei consolati, più uno a Verona. Sul loro sito trovate tutte le informazioni per richiedere un appuntamento: https://vhs-italy.com/

L’agenzia farà da intermediario tra voi e il consolato.

 

3. Affidarsi a un’agenzia privata

Visto il poco tempo che avevamo a disposizione ci siamo rivolti a un’agenzia privata per la richiesta del visto per la Russia: Ufficio Visti.

A fronte di un costo superiore alle due opzioni elencate sopra viene offerto un servizio impeccabile: vi diranno cosa serve, voi mandate la documentazione richiesta via email e loro si occupano di tutto. Tramite corriere invierete loro il vostro passaporto che verrà restituito – sempre tramite corriere – con il visto attaccato. Sul loro sito dichiarano 14 giorni lavorativi ma con noi ci hanno messo la metà.

Volendo si possono anche occupare dell’assicurazione e del Voucher Visa Support (vediamo più avanti cos’è).

Come ottenere il visto per la Russia

Quanto costa il visto per la Russia

Bisogna tenere in considerazione i costi obbligatori dell’assicurazione sanitaria di viaggio (circa €10) e del Visa Voucher Support, cioè la lettera di invito (€15-20).

  • Il visto per i cittadini dell’Unione Europea costa €35 per il trattamento standard (4-10 giorni lavorativi) oppure €70 se si richiede l’urgenza (1-3 giorni lavorativi).
  • Utilizzando il servizio VHS ci sarà un costo aggiuntivo di €30 per il servizio, per un totale di – inclusi assicurazione e invito – circa €95.
  • Rivolgendosi all’agenzia Ufficio Visti il costo sarà di €105, se si aggiungono al servizio anche assicurazione e Voucher Visa Support il costo sale a €135. A questo bisogna aggiungere il costo di spedizione con il corriere (per entrambi i nostri passaporti è stato €30).

Cosa serve avere per richiedere il visto

A prescindere dal metodo che sceglierete per fare la richiesta per il visto russo dovrete essere pronti con quanto segue:

  1. Passaporto. Validità 6 mesi dalla data di scadenza del visto e tre pagine libere consecutive.
  2. Una fototessera recente
  3. Data di arrivo e di partenza. Anche se non avete ancora prenotato i voli dovete confermare le date di entrata e uscita dal paese.
  4. Prenotazioni hotel. Tutte le notti in hotel devono essere prenotate, potete ottenere uno sconto usando questo link per Booking.com oppure questo link per Airbnb. Le conferme di prenotazione devono visualizzare tutti i nomi dei richiedenti del visto.
  5. Lettera di invito (Visa Voucher Support). Si può richiedere all’hotel dove alloggerete oppure richiederla tramite i seguenti siti: iVisa (€18,70), Russia Support (€15), HotelsPro (1500 rubli).
  6. Assicurazione sanitaria. La copertura non deve essere inferiore ai €30.000, noi ci siamo assicurati con Nobis.
  7. Modulo di richiesta. Una volta che avete tutte le informazioni potete andare su questo sito e registrare la richiesta: https://visa.kdmid.ru/PetitionChoice.aspx

Il sito del modulo è principalmente in inglese ma si può selezionare la lingua per visualizzare suggerimenti in italiano:

Modulo richiesta visto russia come fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.